Azioni e bond, valute e commodity: l’outlook 2015 di Fia Am

Il 2015 sarà un anno dove gli investimenti, molto più che nel recente passato, dovranno essere orientati alla lettura di quello che le banche centrali porranno in essere nella prima parte dell’anno (in Europa i tempi sono ancora più stretti) piuttosto che ai dati macro che ne conseguiranno. Discorso a parte per gli USA dove saranno i dati macro a dettare le decisioni della FED (come indicato in precedenza).

pdf-icon Outlook FIA 2015