Dove investire la liquidità in un mercato con i tassi a zero

(Italian) L’attuale scenario macro-economico e la politica monetaria adottata dalle principali banche centrali portano gli investitori istituzionali ad interrogarsi su come allocare la liquidità per i propri clienti, e su come riuscire ad offrire loro una protezione dai rendimenti negativi, senza al contempo andare ad incrementare significativamente il grado di rischio dei loro investimenti e dover virare su investimenti high yield o sul debito emergente, o in strategie alternative a scarsa liquidità.

“Basti pensare che più di un terzo dei titoli di Stato europei offrono attualmente uno yield negativo, con il caso emblematico della Germania che ha emesso ad Agosto un Bund trentennale a rendimento negativo”, spiega Gianluca D’Alessio, portfolio manager di FIA Asset Management. “Per riuscire ad avere un minimo di rendimento, bisogna virare verso i Paesi Periferici, con il Bel Paese che offre ancora uno yield decennale intorno a 0,80, mentre Spagna e Portogallo offrono praticamente uno yield nullo. In questo contesto, risulta quindi difficile andare ad individuare delle opportunità di investimento a basso rischio”.

Leggi l’articolo completo su Fundspeople